Ashtanga Vinyasa Yoga

Lo Yoga è la combinazione di pratiche fisiche, mentali e spirituali che vissute nel quotidiano, hanno lo scopo di fare chiarezza nella nostra mente e curare il nostro corpo rinforzandolo e purificandolo.

L’Ashtanga Yoga è una filosofia yogica codificata e trasmessa da Patanjali che, negli Yoga Sutra, descrive e spiega gli otto rami dello yoga (Ashta -otto, Anga-rami) esprimendoli come Yama (precetti da seguire), Nyama (precetti da compiere), Asana (Posture), Pranayama (Controllo e ritenzione del respiro), Pratyahara (Controllo dei Sensi), Dharana (Concentrazione), Dhyana (Meditazione), Samadhi (Contemplazione).

L’immagine spesso utilizzata per spiegare al meglio questo sistema è quella dei rami di un’albero. Questi otto livelli crescono e fioriscono come rami nella nostra vita con tempi e modi differenti. Seguendo e praticando la filosofia dello yoga ognuno di noi potrà crescere ed espandersi coltivando l’opportunità di raccogliere i frutti dello yoga.

L’Ashtanga Vinyasa Yoga è una disciplina yogica nella quale il praticante fluisce da un asana -posizione- all’altro secondo un ritmo cadenzato e regolare. Ogni transizione viene fatta seguendo il sistema del vinyasa che prevede un’accurata coordinazione tra respiro e movimento. Praticando con costanza lo studente impara a muovere il  corpo armoniosamente facendosi guidare dalla respirazione secondo una singolare tecnica di respiro sonoro. Per fluire da una posizione all’altra saranno fondamentali tecniche come i bandhas -chiusure- e la focalizzazione dello sguardo –drishti.

I benefici fisici sono molteplici e già distintamente percepibili al termine della lezione. Il calore creato dalla pratica rigenererà e ripulirà il nostro corpo dalle tossine accumulate durante il giorno. Forza e leggerezza fioriranno nel praticante grazie alla costanza e alla frequenza della pratica.

Determinazione, disciplina, sforzo e consapevolezza saranno necessari per la nostra crescita e il nostro sviluppo mentale fisico e spirituale. Nella consapevolezza che il viaggio all’interno e attraverso lo yoga è personale ed individuale, quando impariamo ad affidarci e ad ascoltarci riscopriamo al nostro interno semi pronti a sbocciare e fiorire.