Ageless – Il nuovo libro sull’Ashtanga Yoga di Sharath Jois

Partiamo dallo scrittore, per chi ancora non lo conoscesse Sharath Jois è il maestro di yoga della più importante scuola di Ashtanga Yoga al Mondo. Ha dato seguito agli insegnamenti del nonno Sri K. Pattabhi Jois, grande studioso di yoga, che ha studiato e codificato in particolare il metodo Ashtanga fondando la scuola KPJAYI Instutite a Mysore, città a sud dell’India.

Forse non conoscete bene la cultura indiana, ricca di rituali e tradizioni, e quindi lasciatevi dire quanto sia oneroso portare avanti una scuola che ha dato vita, da una piccola stanza in un quartiere povero della città, ad uno degli stili di yoga che più hanno influenzato non solo lo yoga moderno, ma la divulgazione dello yoga in occidente nelle ultime decadi.

Sharath Jois è anche il mio insegnante, non è stato il mio primo insegnante di Ashtanga, ma è stato quello che più mi ha riportata ad una dimensione umana della pratica aprendomi a nuove visioni e prospettive.

Lo scorso mese è uscito il suo libro “Age Less – A Yogi’s secret to a long and healthy life” che potete trovare su Amazon e al momento edito solo in inglese.

In questo libro non si parla, ovviamente, del come rimanere giovani, tonici e senza rughe ma di come vivere un’esistenza vitale ed equilibrata. Se siete nuovi all’ashtanga yoga troverete sicuramente tanti spunti interessanti, mentre, se già praticate da tempo, non è questo il libro che vi svela l’acqua calda. Ma direi che se praticate da anni avete capito che le rivelazioni non si trovano al di fuori ma dentro di noi.

Il libro è scorrevole, ricco di aneddoti personali e riferimenti; l’inglese semplice a volte risulta “indianizzato”. Ci sono ricette e suggerimenti di difficile applicazione, ma bisogna sempre avere la capacità di contestualizzare da chi, in che territorio e da quali influenze culturali è stato scritto il libro.

Non voglio svelarvi tanto, io l’ho letto con grande affetto ritrovando nella sua profonda semplicità mai banale, lo stesso spirito che si respira durante le sue conferenze che settimanalmente condivide con noi studenti quando siamo nella sua shala a Mysore.

Buona lettura.
Vania

Related Images: