Chi Siamo

Vania Passini
Autorized Teacher from R. Sharath Jois KPJAYI – Mysore, India

Amo camminare a piedi nudi, ma in inverno indosso buffi antiscivolo. Modena è la mia città natale
mentre Mysore e l’India sono la mia casa adottiva. Ho lasciato il “lavoro sicuro” in banca per dedicarmi completamente allo studio e alla pratica dello yoga. Sono cresciuta tra tortellini e salumi ma ho scelto la strada vegana.

Lo yoga in occidente è di moda e “fa stare bene” e a me questo non basta.
Lo yoga è quel percorso che ho intrapreso tanti anni fa, grazie al quale continuo a crescere conoscendo persone meravigliose che come me amano “ricercare”.

 

 

Lasciando i curriculum vitae ricchi di informazioni e dati alle istituzioni dalle quali ho deciso di prendere distanza, questa è a grandi linee il riassunto di un percorso di studi che non smetterà mai di aggiornarsi ed evolversi.

Nel gennaio 2018 riceve il “blessing” – l’autorizzazione dal suo insegnante R. Sharath Jois all’insegnamento dell’Ashtanga Yoga come trasmesso alla fonte presso KPJAYI Institute di Mysore, India.

Il cammino per arrivare a tale riconoscimento passa attraverso più di 10 anni di pratica dello yoga di cui 8 dedicati allo studio e alla pratica quotidiana dell’Ashtanga Yoga. 
Il percorso, iniziato grazie all’incontro con l’Hatha Yoga nel 2007, prosegue seguendo una strada, a posteriori, ben delineata. Gli insegnanti che l’hanno guidata ed ispirata non sono tantissimi. Prediligendo il rapporto personale con l’insegnante di riferimento, Elena De Martin è sicuramente la figura più importante in questo cammino durante il quale apprendimento ed assistenza si sono susseguiti con grande fiducia e rispetto.

Nel 2012, abbandonato il lavoro in banca, si trasferisce per un lungo periodo nella città di Mysore in India dove inizia un percorso di studi nella terra dello yoga. Da allora non ha più smesso di tornare annualmente in India per dedicare lunghi periodi all’approfondimento dello yoga.
La formazione indiana viene affiancata da corsi di meditazione, Nada Yoga oltre a seminari con maestri di riferimento nell’insegnamento della pratica e della filosofia yogica.

Nel marzo 2016 riesce ad accedere agli studi presso il KPJAYI Institute di Myore e da allora studia sotto la guida del suo direttore R Sharath Jois.

 

 

Desha Ashtanga Yoga nasce nel 2012 dal desiderio di condividere la pratica in maniera seria e consapevole. Da un sogno e tanta determinazione è cresciuta una realtà unica nella città di Modena e nella nostra regione. Negli anni siamo riusciti a creare e proporre un programma in stile Mysore che da la possibilità agli studenti di praticare 6 giorni alla settimana come da tradizione e come richiesto dal KPJAYI Institute.
Passione, dedizione, determinazione e lavoro di squadra hanno permesso e permettono a tuttoggi la possibilità di praticare lo yoga come insegnato alla fonte, senza fronzoli o variazioni nel rispetto del lignaggio e della tradizione indiana.

Claudia  Zironi
⌈ Assistant ⌋

Dopo il suo primo contatto con l’India avvenuto nell’estate del 2013, Claudia inizia a praticare yoga.

É così che da settembre del 2013 incontra Vania Passini e con lei inizia ad esplorare il mondo dell’Ashtanga Vinyasa Yoga. La crescita e la conoscenza della pratica hanno modo di evolversi grazie a numerosi seminari di yoga: il primo a giugno 2014 con Ajay Kumar e i seguenti con ElenaDe Martin.

La curiosità verso il mondo dell’Ashtanga la spinge a tornare in India nel marzo del 2016, a pochi giorni dalla laurea, per prendere parte al ritiro di Elena De Martin a Goa in India. Qui ha la possibilità di conoscere M.A. Jayashree e M.A. Narasimhan con i quali approfondisce la parte più filosofica dell’Ashtanga Yoga, la conoscenza degli yoga sutra e viene introdotta alla meditazione trascendentale.

A partire da settembre 2016 assiste Vania vivendo l’opportunità di avvicinarsi ad una dimensione nuova della pratica.